APPARECCHIO INVISIBILE: COME FUNZIONA
apparecchio trasparente per bambini

Sei alla ricerca d’informazioni su cos’è e come funziona l’apparecchio invisibile per bambini? Sei nel posto giusto.

Iniziamo con l’affermare che la figura del dentista rappresenta da sempre uno dei più grandi timori dei bambini. Lo studio dentistico e il camice contribuiscono al loro disagio, rendendo ancora più difficoltosa la decisione di sottoporsi a una terapia ortodontica.

Se a queste problematiche si aggiunge la necessità di indossare un apparecchio ortodontico è facile che i bambini mostrino un iniziale rifiuto.

Come fare allora a convincerli del contrario? Innanzi tutto è necessario rivolgersi ad un studio dove tutto sia pensato “ a misura di bambino”, dalla sala d’aspetto, ai camici al personale specializzato nelle cure dei bambini.

Bisogna infine trovare un apparecchio ortodontico che non li renda diversi dai loro compagni. Gli apparecchi ortodontici invisibili per bambini oggi sono pensati appositamente per rendere il trattamento ortodontico quanto più facile possibile da accettare.

È molto importante che i genitori aiutino i bambini a interiorizzare la terapia ortodontica. Prima di arrivare in studio, ad esempio, è consigliabile spiegare loro cosa accadrà una volta lì, limitando del tutto eventuali sorprese negative.

Ma cosa è esattamente l’apparecchio ortodontico invisibile per bambini? Scopriamolo.

Apparecchio ortodontico invisibile per bambini: cos’è

L’apparecchio ortodontico invisibile per bambini è costituito da allineatori trasparenti, comunemente noti anche come mascherine, la cui funzione è quella di raddrizzare i denti e risolvere le malocclusioni dentali.

Cos’è la malocclusione dentale?

È una condizione in cui gli elementi dentali delle due arcate, non ingranano correttamente.

Questo problema, può essere fonte di una serie di disturbi che spesso compromettono la salute generale del bambino.

Tra i più comuni, vi sono:

  • mal di testa
  • postura scorretta
  • mal di schiena
  • asimmetrie del viso

Molti di queste disfunzioni compaiono a distanza di tempo, ma il trattamento completo della malocclusione è spesso e volentieri possibile solo durante l’età dello sviluppo. Una volta terminata la crescita, non è spesso più possibile correggere una problematica strutturale, se non ricorrendo alla chirurgia da adulti.

L’apparecchio ortodontico invisibile per bambini può risolvere questo problema, allineando correttamente le due arcate.

È bene sapere che il periodo del trattamento ortodontico può essere differente da paziente a paziente. Difatti solo a seguito di un approfondito esame in studio, è possibile definire la durata di quest’ultimo.

Quali sono i benefici dell’apparecchio ortodontico invisibile per bambini?

I vantaggi di una terapia ortodontica con un apparecchio invisibile per bambini sono i seguenti:

  • Invisibile – l’estetica del viso del bambino non viene compromessa;
  • Confortevole – non provoca fastidi di nessun tipo, se non nella prima fase in cui il bambino lo indossa e deve abituarsi a un corpo estraneo;
  • Igienico – l’apparecchio può e deve essere rimosso, per completare le manovre di igiene orale, che con un apparecchio fisso sarebbero molto più complesse
  • Nessuna limitazione sui cibi – a differenza di un apparecchio fisso, quello trasparente può e deve essere rimosso per mangiare, consentendo al bambino di non dover rinunicare ai suoi cibi preferiti. Ovviemente sempre occhio agli zuccheri!
  • Pratico – l’apparecchio non va rimosso per fare sport e altre attivita fisiche, ma può essere tenuto in bocca, come una lieve protezione dei denti
  • Nessun difetto di pronuncia quando si parla – con l’apparecchio trasparente si può parlare senza avere alcun difetto di pronuncia. Questo è molto importante per consentire al bambino di poterlo portare anche a scuola
  • Efficace – l’apparecchio invisibile per i bambini garantisce ottimi risultati già dopo il primo periodo in cui lo porta.

I benefici a seguito di una terapia ortodontica riguardano, innanzitutto, un immediato miglioramento della masticazione e dell’ estetica dentale e facciale. A questo si aggiunge la riduzione del rischio di carie, così come la comparsa di placca, tartaro e l’incidenza di patologie gengivali.

In ultimo, ma non meno importante, è la facilità di applicazione dell’apparecchio ortodontico, che può essere tolto e rimesso in qualsiasi momento dal bambino, anche fuori casa, ovviamente ponendo attenzione all’igiene.

Potrebbe interessarti leggere anche l’articolo di approfondimento: “I VANTAGGI FUNZIONALI DELL’ALLINEAMENTO DENTALE CON L’APPARECCHIO TRASPARENTE“.

Come gestire l’apparecchio invisibile per bambini

Probabilmente la parte più complessa di una terapia ortodontica per un bambino è la sua gestione.

È necessario, ad esempio, abituare il bambino a curare efficacemente l’igiene orale, spiegandogli che dopo ogni pasto è importante lavare bene i denti. La bocca va sempre mantenuta pulita e igienizzata, così come anche l’apparecchio ortodontico e il suo contenitore.

Altrettanto fondamentale è l’apprendimento della tecnica giusta per l’applicazione dell’apparecchio ortodontico invisibile. In studio da noi, al momento della visita, ci preoccuperemo di spiegare al bambino qual è la tecnica giusta, accertandoci che, anche per i genitori, sia chiara.

A casa è però consigliabile far ripetere l’operazione al bambino più volte, per assicurarsi che l’apparecchio venga indossato e rimosso correttamente.

Come pulire l’apparecchio ortodontico invisibile

L’igiene è una componente fondamentale del trattamento ortodontico invisibile, ecco perché ci soffermiamo su questo aspetto.

È consigliabile lavare l’apparecchio bene dentro e fuori, possibilmente adoperando uno spazzolino morbido, differente da quello che si utilizza per lavare i denti, al momento della consegna del primo allineatore te ne forniamo uno studiato appositamente per la pulizia di allineatori.

Associato allo spazzolino va utilizzato un prodotto igienizzante e sbiancante, studiato per la cura degli allineatori.

Infine, bisogna risciacquare sempre l’apparecchio con dell’acqua fredda (mai calda). Questa è un’operazione da fare giornalmente, per evitare che si formi placca e calcare sulle mascherine, oltre che evitare che ingialliscano velocemente.

Da come si può comprendere, la terapia ortodontica non è semplice da accettare e gestire per un bambino, ecco perché la componente psicologica è alquanto importante.

Il consiglio è quello di aiutare il bambino a ricordare tutte le regole d’igiene da rispettare, lasciandolo poi gradualmente divenire autonomo e indipendente.

Vuoi maggiori informazioni sulla terapia ortodontica invisibile per bambini?

Contattaci per prenotare una visita a Dentilandia

Tabella dei Contenuti

Altri articoli

Le gengive infiammate e sanguinanti non sono un problema che interessa solo gli adulti, ma anche i bambini. La gengivite è un …

Una delle domande più frequenti che riceviamo in studio è la seguente: da che età il mio bambino dovrebbe indossare l’apparecchio ortodontico?  …

apparecchio invisibile trasparente

Il trattamento ortodontico invisibile per bambini ha una durata differente da paziente a paziente. Non tutti i bambini presentano lo stesso livello …