PARODONTITE, SINTOMI E PREVENZIONE
parodontite sintomi 1

Quali sono i sintomi della parodontite e perché è importante saperli riconoscere? Che ruolo ha la prevenzione nel combattere questa patologia? Continua a leggere e lo scoprirai! 

 

COS’È LA PARODONTITE?

La parodontite è caratterizzata dall’accumulo di placca batterica nella zona del parodonto, la struttura di sostegno dei denti, che è composto da:

  • Osso
  • Gengiva
  • Legamento parodontale

Tra gengive e denti esiste uno spazio che può allargarsi e creare quella che viene denominata tasca parodontale: quando si presenta questa situazione, i batteri hanno maggiori possibilità di inserirsi e provocare infezioni.

Nel caso in cui il disturbo non venga trattato, l’osso può cominciare a ritirarsi, mettendo a rischio la stabilità del dente, il quale, di conseguenza, cadrà o dovrà essere estratto.

Dunque, come puoi evitare di arrivare ad un punto di non ritorno?

 

SINTOMI DELLA PARODONTITE: QUALI SONO?

Nel caso della parodontite è importante imparare a riconoscere i sintomi e non ignorare i segnali.

I sintomi principali a cui ti sarà utile prestare attenzione sono:

  • Alitosi o alito cattivo: odore sgradevole durante l’espirazione. Oltre alla parodontite, essa può essere causata anche da altri disturbi come carie o stomatiti
  • Sanguinamento delle gengive: può avvenire al contatto con lo spazzolino, durante la masticazione o spontaneamente
  • Abbassamento/Recessione delle gengive: viene lasciata scoperta la radice del dente e ciò può provocare peggioramento estetico, minor stabilità e ipersensibilità
  • Sensazione di denti che si muovono: si verifica negli stadi un po’ più avanzati ed è indice che la struttura di sostegno del dente non è più stabile
  • Ipersensibilità dentale: elevata sensibilità al contatto con cibi molto caldi o particolarmente freddi
  • Ipersensibilità gengivale: sensazione di dolore al contatto con il cibo o con lo spazzolino

Questi sono alcuni dei principali sintomi della parodontite: conoscerli è importante per prevenire l’avanzamento della patologia e il presentarsi di condizioni più gravi.

 

COSA POSSO FARE SE NOTO SINTOMI DI PARODONTITE?

Se pensi di presentare i sintomi sopraelencati, è consigliabile rivolgersi il prima possibile al proprio dentista di fiducia.
Svolte la visita e le analisi del caso, il professionista ti potrà fornire la diagnosi più corretta ed il trattamento più adeguato per la tua situazione.

Per quanto riguarda l’alimentazione, se presenti sintomi della parodontite, è importante assumere molta frutta e verdura, in particolare quelle ricche di vitamina C e antiossidanti.Inoltre, è bene evitare o ridurre il consumo di cibi troppo duri o troppo zuccherati.

Hai notato alcuni sintomi fra quelli elencati? Contattaci: possiamo aiutarti ad individuare e curare il problema.

 

SINTOMI DELLA PARODONTITE: COME NE POSSO EVITARE LA COMPARSA?

La prevenzione rimane l’arma migliore contro i sintomi della parodontite: è importante dedicare la giusta attenzione alla pulizia quotidiana dei denti, utilizzando spazzolino e filo interdentale.

Inoltre, visite di controllo regolari e almeno due sedute di igiene orale professionale all’anno (o più se ritenute necessarie dal dentista) ti aiuteranno a riconoscere i segnali, anche precoci, e a porvi rimedio.

Ricorda che le gengive sane non sanguinano e non si irritano così facilmente: sintomi curati tempestivamente possono evitare o rallentare l’aggravarsi della patologia.

Per maggiori informazioni o per prenotare una visita non esitare a contattarci!

Tabella dei Contenuti

Altri articoli

dentista per bambini 1

L’odontoiatria infantile o pedodonzia è quella branca dentistica che si occupa della cura dei pazienti più piccoli. Scopriamo insieme chi è il …

apparecchio trasparente 1

Dai miglioramenti sulla masticazione a quelli sull’igiene dentale, il corretto allineamento delle arcate è fondamentale per la salute del cavo orale.  L’apparecchio …

ortodonzia-intercettiva-1

Spesso si pensa erroneamente che l’ortodonzia intercettiva sia un trattamento effettuato solamente per migliorare l’estetica dentale dei bambini.  In realtà, questo tipo di …